Insegnanti

TIZIANA RIZZO

Tiziana Rizzo è fondatrice della Music Lab.

Tiziana si avvicina alla musica a soli tre anni grazie alle influenze di familiari musicisti molto vicini a lei. A soli cinque anni le viene regalato il suo primo pianoforte, strumento del quale si innamora e che l’accompagna nel suo cammino didattico e lavorativo.

L’impostazione decisamente classica dei suoi studi, Accademia, Conservatorio G. Cantelli-Novara, non le hanno impedito di diventare un’insegnante moderna e brillante, sempre pronta a ricercare nuovi metodi per stimolare la fantasia dei più piccoli e accrescere l’interesse verso la musica.

Molto attiva dal punto di vista formativo, svolge da oltre dieci anni attività di post scuola integrato presso l’I.C. Galilei di Busto Arsizio, con finalità di promulgazione della musica fra i bambini e i pre-adolescenti: al tal fine, coordina e gestisce i corsi di musica classica e moderna nel sopraccitato Istituto, nonché tutta la sezione degli spettacoli, delle manifestazioni e dei concerti.

Lavora da diversi anni come insegnante di propedeutica musicale nelle scuole dell’infanzia e come insegnante di musica nelle scuole primarie e secondarie della zona (Villa Cortese, Busto Arsizio, ecc.).

È insegnante di pianoforte, propedeutica musicale e teoria e solfeggio da oltre dieci anni, ha all’attivo lunghe collaborazioni con Istituti, Enti Pubblici e Accademie Musicali della zona.

I continui studi nel campo della didattica, attraverso seminari, ricerche e master class, le permettono di perfezionarsi e di aggiornarsi in maniera continua come insegnante, riuscendo ad essere versatile e ad adattarsi alle esigenze degli allievi, dai piccolissimi agli adulti, dal corso amatoriale a quello avanzato.

È direttrice della scuola di musica Music Lab, nella quale gestisce un team di professionisti nel settore.

In ultimo, ma non certo per importanza, è mamma del piccolo Gabriele, che occupa con allegria i piccoli spazi vuoti della sua vita.

INIZIA GRATIS QUANDO VUOI!
Prenota la tua lezione!
Telefonaci:
3497545715
o
scrivici!

ANDREA FERRO

Andrea, batterista Gallaratese, cresce con le bacchette in mano e i tamburi in casa, grazie agli stimoli del padre anche lui batterista.

Ha studiato con i migliori batteristi del Varesotto e della scena Milanese. Attualmente frequenta la Nam Bovisa, batteria Maxxima sotto la guida del M. Maxx Furian.

La forte energia di Andrea è riversata nella sua attività live e in studio, dove ha lavorato e collabora con svariate band e progetti attivi, avendo così la possibilità di spaziare in molti generi musicali diversi, assumendosi in questo modo la nomina di “Batterista Eclettico”.

Al momento lo potete trovare dietro le pelli dei tamburi degli Wemen, una delle band più rinomate della scena underground Milanese.

ROMINA MANOLI

La sua passione per il disegno la porta ad intraprendere gli studi artistici. Si diploma presso il Liceo Artistico Statale “P. Candiani” di Busto Arsizio (Va) e presso l’Accademia di Belle Arti di Brera (Mi).

In questi anni acquisisce una solida formazione accademica classica e contemporanea, approfondendo la propria ricerca estetica ed espressiva attraverso la pittura che diventerà il suo canale principale di espressione.

Partecipa a mostre collettive e personali in spazi pubblici e privati. Oltre al suo percorso espositivo ha eseguito murales in Italia e all’estero.

Insegnante di disegno e pittura con esperienza decennale. Il suo metodo di insegnamento, stimola le capacità individuali di ogni studente, trasmettendogli una sana passione e una forte curiosità per l’arte.

FEDERICO DAL ZOTTO

Federico, bassista dall’età di 15 anni, si avvicina al mondo della musica grazie a suo fratello chitarrista ad alcuni suoi amici con cui inizia a suonare.

Studiando con diversi maestri del Varesotto, la sua passione per questo strumento aumenta indirizzandolo verso un percorso professionale.

Frequenta la NAM di Milano, dove, studiando con l’insegnante Camillo Bellinato i suoi studi prendono forma, arrivando cosi ad essere un bassista preciso e un musicista versatile.

Tra cover band e progetti inediti Federico collabora con band dai più svariati generi.

Diplomato continua tutt’ora i suoi studi con il maestro Fabio Maggioni.

ELENA FRATIPIETRO

Elena si può dire che è nata “a suon di musica” grazie al papà che, ancor prima che nascesse, le cantava canzoni di Battisti e Bennato accompagnandosi con la chitarra.

La sua carriera, infatti, è iniziata il giorno della sua nascita, a Gallarate il 28 Giugno 1987, quando con le sue urla canore ha fatto saltare i ferri all’ostetrica. Fu lì che il padre capì che sarebbe diventata un soprano e così avvenne.

Dopo diverse esibizioni da cantante solista accompagnata alla chitarra dal papà, a soli sei anni inizia il suo vero e proprio percorso musicale entrando a far parte del coro di voci bianche della Corale Arnatese (Gallarate) dove ricopre con successo il ruolo di soprano solista tanto che la direttrice la spinge a studiare anche il pianoforte, oltre ad iscriversi, all’età di 14 anni, al Civico Liceo Musicale di Varese per studiare canto lirico. Così, dopo poco tempo, capisce che il suo desiderio più grande è fare della musica il suo lavoro o meglio la sua vita; continua, perciò, con dedizione i suoi studi presso il conservatorio di Alessandria ottenendo il diploma sia in pianoforte che in canto lirico.
Il suo desiderio di crescere e perfezionarsi musicalmente, però, la spinge anche a laurearsi prima in Lettere e poi in Musicologia presso l’Università degli Studi di Milano.

Nel 2004 il direttore del Civico Liceo Musicale di Varese la sceglie per rappresentare l’opera Orfeo ed Euridice di C. W. Gluck, affidandole il ruolo di Amore. Il successo ottenuto la spinge a perfezionarsi partecipando agli stage di Bel canto tenuti dal soprano di fama mondiale Luciana Serra, a Varese e a Briosco (MI) e continuando a prendere lezioni dal M° Alessandra Molinari, preparatore vocale presso il Teatro alla Scala di Milano. Così, si esibisce come solista con diverse orchestre cantando in molteplici chiese e teatri delle zone intorno a Varese e Milano riscuotendo molto successo.

Accanto al canto, però, non ha trascurato la sua seconda passione: il pianoforte. Dall’età di 18 anni, infatti, è pianista accompagnatrice del coro di voci bianche della Corale Arnatese dove è anche preparatore vocale.

L’amore per la musica, però, è talmente forte da decidere di condividerlo e trasmetterlo agli altri iniziando, così, a insegnare non solo pianoforte e canto in diverse scuole, ma anche musica nelle scuole primarie e secondarie della zona, diventando a sua volta direttrice del coro di voci bianche delle scuole elementari Tommaseo di Busto Arsizio.

Desiderosa di migliorarsi e aggiornarsi ogni giorno, il suo motto è: Non lavoro per vivere, perché è la musica e il suo insegnamento che mi permettono di farlo.

MICHELA DELLINO

Michela Dellino, diplomata brillantemente in Violino nel 2010 presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari sotto la guida prestigiosa del M° Corrado Roselli. Nel suo percorso ha maturato diverse esperienze nel settore orchestrale, collaborando ad esempio, con l’orchestra della Provincia di Bari, l’orchestra del Conservatorio “Niccolò Piccinni”, l’orchestra giovanile internazionale di Roma, calcando palchi prestigiosi come il Parco della musica di Roma e il Teatro Petruzzelli.

Ha partecipato, in qualità di primo violino, alla tournée con l’Italian Philharmonic Orchestra tenutasi nella Repubblica Popolare Cinese, calcando palchi di teatri di fama mondiale come:
Shanghai Grand Theatre, Xuzhou Grand Theatre, Hefei Grand Theatre, Xuzhou Grand Theatre. Ha collaborato con Direttori d’orchestra di importanza internazionale come i M° Ovidiu BALAN, M° Alfredo SORICHETTI.

Nel Frattempo si perfeziona e si laurea nel 2013 al biennio di 2° livello all’ indirizzo violino solistico approfondendo repertori dal barocco al contemporaneo.

Nel 2012, in trio, ha inciso un cd di musica contemporanea composta da Celestina Masotti, docente di pianoforte presso il conservatorio di Bari e in seguito continua a registrare per artisti vincitori di concorsi italiani di musica pop.

Allarga nel contempo i suoi orizzonti musicali dedicandosi come solista, allo studio del violino country, blues, popolare e folk. Data la versatilità diventa membro stabile in gruppi di diversi generi musicali come nella famosa orchestra milanese 3T TANGO con la quale gira l’Italia e l’europa.

Attualmente, oltre alla pratica concertistica, è Docente di violino presso l’ Accademia MusicLab e presso Scuole Medie Statali della lombardia.

Nel contempo svolge lavori come pittrice ed è autrice di due copertine di libri di poesie di artisti pugliesi.

FRANCESCA MONTINI

Si diploma in violoncello nel 2008 presso il Conservatorio di Musica Arrigo Pedrollo di Vicenza nella classe del M° Giannantonio Viero.

Durante il corso dei suoi studi vince l’audizione agli stages indetti dalla Regione Veneto e dall’Orchestra Regionale dei Conservatori del Veneto (ORCV) per quattro edizioni consecutive, risultando presente nell’ulteriore selezione riguardante i 60 borsisti scelti nelle varie edizioni e ottenendo così cinque borse di studio.

Oltre alla sua attività cameristica ha avuto occasione di suonare da solista e in diversi ensembles. Ha partecipato a numerose Masterclasses e corsi di perfezionamento in Italia e all’estero tenute da strumentisti di livello internazionale come Enrico Dindo, Rocco Filippini, Maureen Jones, Dario De Rosa, Gabriele Geminiani, Leon Spierer, Wieland Kuijken e David Witten. In ambito orchestrale ha suonato sotto la guida di direttori come Renzetti, De Bernard, Tenan, Ceccato, Severini e Bellugi. Dal 2012 suona stabilmente in trio “Trio Gaudì” con all’attivo collaborazioni in tutta Italia e tra esse partecipazioni al Festival MiTo e Settembre Musica.

Due sono i concorsi nazionali vinti con il Trio Gaudì: Beltrami 2013 e Bartolini 2013 nella città di Milano. Nell’ambito della musica contemporanea ha partecipato alla stagione milanese “Milano Musica” e al “Festival di Musica Pontino”; sia in ensemble che come solista.

Si perfeziona tra il 2008 e il 2012 con il M° Rocco Filippini presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona e consegue il Master di Violoncello nel 2014 nella classe del M° Matteo Ronchini presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Ha insegnato violoncello presso la Civica Scuola di Musica Claudio Monteverdi di Morbegno dove ha tenuto anche un “Laboratorio di propedeutica allo strumento” presso la scuola elementare della città. Oggi affianca la sua professione di orchestrale con l’insegnamento presso la Ricordi Music School di Milano e segue diversi laboratori di musica d’insieme in più scuole elementari del capoluogo, oltre che alle classi di strumento e musica collettiva dell’istituto stesso. Ha inoltre studiato Lingue, Letterature e Culture Moderne presso l’Università degli Studi di Padova.

GIANMARIO FERRARIO

Gianmario “JAMA” Ferrario (8 dicembre 1981) è concertista e autore da più di 15 anni.

Ha una formazione orchestrale, i suoi esordi nella musica incominciano all’età di 12 anni attraverso lo studio del clarinetto e del sax tenore in un corpo bandistico. Dopodiché, qualche anno di pianoforte e a 17 anni l’amore folle per la chitarra, strumento che non lascerà più e con il quale incomincerà a scrivere le sue canzoni. Ha studiato chitarra moderna presso l’accademia Villa Pomini di Castellanza (VA) focalizzando il suo lavoro nell’ambito del rock-blues e dell’improvvisazione.

Ha poi perfezionato lo strumento voce in un percorso di anatomia del canto presso CEM di Gallarate e successivamente grazie all’ aiuto del maestro di vita Guido Block (Four Tiles: Cesareo, Sebo, Roberto Gualdi) a Milano.

In questo lasso di tempo, come performer ha fatto tour e ottenuto numerosi consensi in Italia, in Europa e negli Stati Uniti. Ha raccolto qualche esperienza televisiva (Roxy Bar di Red Ronnie, MTV Supersonic), diverse esperienze radiofoniche (Radio Deejay, Virgin Radio, Radio Lombardia, ecc.) e caso vuole, è stato anche a Casa Sanremo come indipendente.

Vincitore di una edizione del rinomato Pistoia Blues Festival (2014, primo posto), finalista per “L’artista che non c’era”(2013) al CPM di Milano, ha potuto lavorare e dividere il palco con grandi nomi della musica italiana e internazionale, da Eugenio Finardi ai Big Brother Holding Company (l’originale band di Janis Joplin) passando per molti altri, quali ad esempio Marc Ford (chitarrista per Ben Harper e The Black Crowes). A questo link la bio completa http://my-jama.tumblr.com/

Attualmente è leader dei JAMA TRIO, formazione di americana (country, blues, folk), da quattro anni attiva in Italia e all’estero con due dischi pubblicati (jamatrio.com)
Per MUSIC LAB tiene corsi di chitarra classica (primi passi) acustica ed elettrica.

ENRICO J. TESTONI

Enrico J. Testoni si occupa di teatro e recitazione da più di 12 anni.

Dopo aver concluso il suo primo percorso di studi presso la scuola di teatro “Quelli d Grock” di Milano Enrico non si è più fermato studiando con grandi nomi italiani e stranieri come Carlo Boso, Bernard Hiller, Micheal Margotta e Francesca De Sapio.

Attore di teatro ma anche davanti alla macchina da presa ha sviluppato un proprio metodo di insegnamento il cui scopo primario è quello di dare autonomia ai suoi allievi e dar loro modo di avere tutti gli strumenti necessari per poter intraprendere il cammino della recitazione.